Repetita iuvant

L’organizzazione non governativa canadese “War child” ha appena pubblicato un articolo sul suo sito web, intitolato, le 10 false percezioni sull’Africa.  Quali sono queste false percezioni? Eccole: l’Africa è un continente omogeneo; l’Africa è un continente povero di risorse; l’Africa è tribale; la carestia è la sola causa di povertà del continente; tutti gli africai sembrano uguali e condividono il medesimo background ancestrale; gli africani parlano l'”africano”; la musica africana non ha nulla a che vedere con quella che si ascolta in Nord America; gli africani non sono istruiti; la maggior parte degli africani non ha accesso alle tecnologie della comunicazione; l’Africa è per lo più giungla e deserto.

I lettori di questo blog, e di tante altre pubblicazioni che si occupano di Africa, potranno sorridere di questi stereotipi che vengono segnalati. Alcuni francamente ridicoli. Ma se qualcuno, nel 2016, ritiene di pubblicare un articolo del genere, vuol dire che ce ne è ancora bisogno. E in fondo basta sentire attorno quel che si dice. Negli ultimi tempi ho avuto più volte la tentazione di chiudere questo blog, visto che ormai i suoi temi sono al centro dell’attenzione di tanti libri, riviste, siti, blog. Ma tutto sommato, meglio rimanere: c’è ancora tanto da fare, anche se si tratta di ribadire semplici ed accertate verità. In un mondo che azzera le memorie ogni 24 ore, repetita iuvant. Semper.

Nella figura: una mappa con le 6 principali famiglie linguistiche africane, da https://simple.wikipedia.org/wiki/Languages_of_Africa

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...